Quanto costa studiare in Giappone?

Studiare il giapponese in Giappone è un’opportunità che in molti sognano di sfruttare. Con un visto di studio, facilmente richiedibile con l’assistenza gratuita di GiappoLife, è possibile soggiornare in Giappone per un periodo prolungato (anche di anni) ma è necessario far fronte alle spese per la scuola e per il proprio sostentamento in Giappone.

Queste sono le spese approssimative per un soggiorno a Tokyo:

  • volo di andata e ritorno: da 500/600 euro (prezzi variabili in base a stagione e compagnia aerea)
  • corso di lingua giapponese: da circa 500 euro al mese
  • alloggio: da 400/500 euro al mese

Oltre a queste voci di spesa indicative, per le spese quotidiane (cibo, trasporti, ecc.) consigliamo di tenere in considerazione un minimo di 20 euro al giorno.

Coprire le spese lavorando part-time

Con il visto di studio si ha la possibilità di svolgere lavori par-time fino ad un massimo di 28 ore settimanali (estendibili ad 8 ore giornaliere durante alcuni periodi di vacanza, quando la scuola è chiusa). Lavorando per tutte le ore consentite è possibile guadagnare uno stipendio non indifferente per uno studente, e coprire almeno in parte le spese del proprio soggiorno in Giappone, come spiegato in modo più approfondito in questo articolo.

Anche se esiste la possibilità di lavorare part-time, è importante sapere che il pagamento dei primi mesi di scuola e di affitto viene sempre richiesto in anticipo. Le scuole inoltre richiedono la garanzia che lo studente sia in grado di far fronte almeno ai primi mesi di vita in Giappone.

Per queste ragioni, prima di iniziare la propria esperienza di studio in Giappone, è necessario assicurarsi di disporre di un budget adeguato alle proprie necessità.